All’angolo

Il tempo è sospeso. Ti aspetto all’angolo, ti aspetto il solito, il primo non c’è trepidazione, non c’è paura. L’attesa è sospesa, perenne, come mai esistita. – Lo spazio è fermo. Il suolo di edera come di granito soffice, la quercia solida di sogno, le chiome in sibilo di miraggio. – Tutto è possibile,- esatti…