con gli occhi colmi …

Potessimo cantando passare

il vigoroso e soave

martirio, e nessuna

 

di queste paci

lasciare intatta,

cantare alla «beata speranza»:

 

oltre ogni possesso

liberi e leggeri

come gazzelle nel deserto!

 

Andare di paese in paese

saziati dal becchime

di uccelli alle finestre,

e cantare salmi.

 

E danzare

finché la gente ritorni

a sorridere!

 

E non chiedere nulla

nemmeno la fede:

cantare all’amore

e spandere gioia,

con gli occhi colmi

di bellezza.

 

David Maria Turoldo da O sensi miei

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Maria Pia Ines ha detto:

    Come sarebbe bello poterlo fare…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...