Sarò segno

Tutto l’universo è nella mia mente, la stessa infinità dello sconfinato ha la massa di una scatola cranica. Tutta la storia dell’umano è nei miei geni, ogni passo di un primato in un cromosoma, e se anche fossi l’anello di una catena, le catene sono racconto e manifestazione. Lascia che io mi interri, mentre snodo…

Oscurità

  Ad Alessia La luna luce come segno che alle spalle è sempre l’alba. Talvolta adombra, a memento che soltanto noi siamo a farci ombra. – Al confine guizza in magma la notte: il mio suolo è imprevedibile e ardente. Opera di Paola Romano: “Luna rossa”