Nel tempo della mano

Sarebbe bella la carezza

nel tempo della mano,

ma non umano.

Bisogna che si perda perché si sfiori

e t’amo nell’aver perduto.

 

Eppur con me  più quando taci

lontano

e preghi

simona atzoriQuadro di Simona Atzori

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...