L’oltre sé e lo specchio

La guerra non finisce,

il fronte continua a chiamare:

“Non puoi stancarti, non puoi stancarti”,

non puoi disertare.

 

Accettare i confini è guerra più di conquista,

Roma lo sa e non capì,

perenne seguace di una magra lupa.

 

Roma lo sa e non lo capimmo,

non lo capiamo, ancora non lo sappiamo,

“Tutto ritorna perché nulla ritorni”:

sfamati affamati.

 

La guerra non finisce e non finirà

non in potere è disertare,

la virgola s’intravvede al confine

incontrollabile, incomprensibile,

l’oltre sé e lo specchio.

 

“Ti sei mai chiesto, Edipo perché gli infelici invecchiando si accecano?”

65774_488115824557251_462663103_nQuadro di Benedetto Poma

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...