Non è l’ombra

Qualcosa si trascina oltre noi,

oltre un purulento coagulo di scorie lente a smaltire,

oltre il bagaglio di pietre e ferite e muri,

oltre lacunosi, incompiuti varchi,

oltre lo sforzo per resistere, forse lì vicino,

molto vicino al punto di collasso,

allo scrigno di segreti e parole non dette,

qualcosa ci segue e non è l’ombra,

non è un riflesso,

è una scia donata agli altri di noi

che a noi è invisibile.

Non vediamo niente e non sappiamo niente di noi:

è tutto lì.

Il nostro altro era lì alla nostra nascita,

sarà lì dopo noi.

bbdc061fb5f78e3ab80e8b3f792f9e62--mirror-image-illustration.jpg

ESCHER, LO SPECCHIO MAGICO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...