Poesia senza parole

Sei la mia poesia senza parole. Fatichiamo giornalmenteper cercare una connessionetra la cosa e l’espressione,per dare forma all’emozionerenderla visibile e attraversabile. Mi pesa dirti che il tuo silenzio ha ragione.Io non so riferire in meciò che resta di te. Come infinita è la tua presenzae io in essa sono un continuo ricordoche si ripete senza…

Qual cosa

Ancora ti incontro, in sogno sei segno: lancinante il suo ritorno, lacerante il confronto. Sei segno in me che nessuna porta chiusa può cancellare, che nessun silenzio assoluto può estirpare, a cui nessun contatto interrotto, per muro di click e di volontà, potrà mai porre fine. Lo sai? Ci si fagocita. Ma non ci si…